Tu sei qui: Home Comune e Sei Toscana incontrano i cittadini sulla raccolta 'porta a porta'

Comune e Sei Toscana incontrano i cittadini sulla raccolta 'porta a porta'

Martedì 20 e lunedì 26 settembre incontri a Sticciano Scalo, Ribolla e Roccastrada per illustrare il servizio in partenza da novembre. Previsti appuntamenti anche in altre frazioni sulla riorganizzazione della raccolta dei rifiuti

Roccastrada

Tre incontri dedicati al servizio di raccolta dei rifiuti 'porta a porta', che prenderà il via dal mese di novembre a Roccastrada, Ribolla e Sticciano. Sono quelli promossi dal Comune roccastradino e da Sei Toscana, soggetto che gestirà la raccolta, per spiegare ai cittadini il nuovo servizio e le modalità di raccolta dei rifiuti e rispondere alle loro richieste di chiarimento. Gli appuntamenti sono in programma martedì 20 settembre, alle ore 17.30, al centro civico di Sticciano Scalo, lo stesso giorno, alle ore 21, al centro civico di Ribollalunedì 26 settembre, alle ore  21, NON più al centro civico, bensì alla Tenso-Struttura presente presso gli Impianti Sportivi, Loc. "Campo ai Noci" di Roccastrada. Nei prossimi giorni sono previsti anche incontri in altre frazioni del territorio per illustrare nuove iniziative dedicate alla raccolta differenziata e stimolare un'attenzione crescente da parte della comunità nella corretta gestione e riduzione dei rifiuti. 

Verso l'attivazione del servizio di raccolta 'porta a porta'. Gli  incontri dedicati alla raccolta 'porta a porta' saranno seguiti da altre iniziative di comunicazione sul servizio e dalla distribuzione di kit e di materiale informativo, anche in lingua araba e inglese, da parte di personale incaricato da Sei Toscana e munito di apposito tesserino di riconoscimento. La raccolta differenziata dei rifiuti prodotti da ogni famiglia e da ogni esercizio commerciale, infatti, sarà effettuata utilizzando sacchetti di colore diverso da depositare fuori dall'edificio nel rispetto di orari e giorni stabiliti dal gestore con un calendario estivo e uno invernale. L’attivazione del sistema di raccolta 'porta a porta' comporterà la progressiva rimozione di tutti i cassonetti stradali per la raccolta di carta, indifferenziato e organico, mentre sarà riorganizzata la collocazione delle campane per la raccolta del multimateriale, quale vetro, plastica, alluminio e poliaccoppiati. 

Azioni sul documento