Tu sei qui: Home Cultura Biblioteca "A. Gamberi" Con "Pagine senza età" la biblioteca all'Istituto geriatrico di Roccastrada

Con "Pagine senza età" la biblioteca all'Istituto geriatrico di Roccastrada

Promuovere la lettura tra le persone anziane per mantenere il legame tra loro e il mondo esterno, tenere attiva la mente e favorire momenti di svago scongiurando così il rischio di emarginazione e isolamento. E’ questo il progetto “Pagina senza età”, promosso dalla Biblioteca comunale di Roccastrada “Antonio Gamberi” e volto a creare un servizio bibliotecario nella sede dell’Istituto geriatrico di Roccastrada.

Promuovere la lettura tra le persone anziane per mantenere il legame tra loro e il mondo esterno, tenere attiva la mente e favorire momenti di svago scongiurando così il rischio di emarginazione e isolamento. E’ questo il progetto “Pagina senza età”, promosso dalla Biblioteca comunale di Roccastrada “Antonio Gamberi” e volto a creare un servizio bibliotecario nella sede dell’Istituto geriatrico di Roccastrada.

Dal mese di maggio, quindi, una volta a settimana un operatore della Biblioteca di Roccastrada, gestita da Coeso Società della Salute, sarà presente all’Istituto geriatrico per incontrare gli ospiti, capire i loro gusti e proporre libri e film adatti alle loro passioni e inclinazioni.

La tipologia di volumi e dvd offerti, infatti, sarà decisa proprio insieme agli utenti e calibrata anche sulle loro esigenze: per chi ha difficoltà nella lettura, ad esempio, saranno messi a disposizione audiolibri, volumi con caratteri tipografici grandi, specifici per anziani e persone dislessiche, mentre chi alla lettura preferisce l’intrattenimento cinematografico portà scegliere tra ricca collezione di film.

Grazie al progetto “Pagine senza età“ una piccola biblioteca e videoteca stabile sarà allestita proprio presso la struttura e gestita in collaborazione con gli ospiti, che avranno il compito di segnalare richieste particolari, registrare prestiti e restituzioni.

Alla realizzazione del servizio bibliotecario si affiancheranno anche momenti di lettura collettiva e altre iniziative, che saranno realizzate all’interno dell’Istituto geriatrico proprio per favorire momenti ricreativi e di aggregazione.

Azioni sul documento