Tu sei qui: Home Incontro con le associazioni per una promozione coordinata

Incontro con le associazioni per una promozione coordinata

L’appuntamento domani, giovedì 16 febbraio alle 17.30 a Roccatederighi. L’assessore Emiliano Rabazzi: "Momento di confronto per unire le forze e valorizzare il territorio"

Emiliano Rabazzi, assessore cultura e associazionismo

La presentazione dell’“Elenco delle associazioni operanti nel territorio”, istituito lo scorso novembre per valorizzare soggetti attivi in ambiti diversi, dalla cultura al sociale, e la definizione di un calendario unico dei prossimi eventi per favorire una promozione coordinata. Sono questi i due punti principali dell’incontro in programma domani, giovedì 16 febbraio, alle ore 17.30, negli spazi del Centro Civico di Roccatederighi, organizzato dall’amministrazione comunale roccastradina per confrontarsi con il tessuto associativo locale sui prossimi obiettivi e attività. All’appuntamento parteciperà Emiliano Rabazzi, assessore alla cultura e all’associazionismo di Roccastrada. 

“Il tessuto associativo - afferma Emiliano Rabazzi - è, da sempre, un valore aggiunto sul nostro territorio e un elemento importante per la sua coesione sociale e la valorizzazione del suo patrimonio storico, paesaggistico, culturale ed enogastronomico. Con questa consapevolezza, da alcuni anni abbiamo voluto rafforzare il rapporto fra le associazioni e l’amministrazione comunale con momenti di confronto e unendo le forze, per promuovere le nostre eccellenze in maniera migliore e coordinata e dare ulteriore valore al lavoro quotidiano e volontario di tante persone. Creando sinergie e puntando su una buona programmazione delle iniziative potremo favorire una crescente promozione territoriale con ricadute positive su tutti, dalle associazioni alle comunità locali”. 

“L’incontro di giovedì - aggiunge Rabazzi - sarà l’occasione per compiere un bilancio degli eventi promossi nel 2016, prima di presentare l’’Elenco delle associazioni operanti nel territorio’, strumento da mantenere sempre attivo e aggiornato, e di mettere a punto il calendario degli eventi e gli strumenti di promozione per l’anno in corso. Ancora una volta non mancheranno le ecofeste, iniziative in crescita, a conferma della sensibilità ambientale delle associazioni, delle comunità locali e di tutti i partecipanti, accanto a tante altre iniziative capaci di soddisfare pubblici diversi”. 

Azioni sul documento