‘Puliamo il mondo’ giovedì 19 novembre a Sticciano Scalo, dopo il rinvio per maltempo

A partire dalle 9.30 l’iniziativa coinvolgerà i bambini della scuola primaria di Sticciano Scalo, associazioni e cittadini

Dopo il rinvio delle scorse settimane a causa del maltempo, giovedì 19 novembre a Sticciano Scalo sarà la volta di ‘Puliamo il mondo’, con una mattina dedicata al volontariato ambientale che unirà scuole, associazioni, cittadini e istituzioni nella pulizia di aree verdi, strade e piazze della frazione di Roccastrada. L’iniziativa, promossa nell’ambito dell’appuntamento annuale di Legambiente in collaborazione con Anci, coinvolgerà a partire dalle ore 9.30, in particolare i bambini della locale scuola primaria, affiancati da eco volontari, associazioni della frazione e una rappresentanza della Polizia Provinciale e del Corpo Forestale dello Stato.

“Dopo il rinvio a causa del maltempo - affermano il sindaco e l’assessore all’ambiente di Roccastrada, rispettivamente, Francesco Limatola ed Emiliano Rabazzi - Sticciano Scalo ospiterà l’iniziativa ‘Puliamo il mondo’, che rappresenta un’occasione importante per stimolare la civiltà e il senso civico di tutti coloro che, insieme alle istituzioni, vogliono dare un contributo in maniera volontaria alla pulizia e al decoro del proprio territorio. Per questo motivo, il Comune ha voluto aderire, per la prima volta dopo diversi anni di assenza, a un appuntamento che si affianca ad altre azioni messe in campo per sensibilizzare i cittadini sulla riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata. Il nostro obiettivo è favorire un crescente coinvolgimento di tutti, a partire dai più piccoli, ‘veicoli’ importanti verso gli adulti per temi di interesse generale come la sostenibilità ambientale”.