A Roccastrada rivive il rito della trebbiatura con la Festa nell’aia

Riscoprire una tradizione del mondo contadino, divertendosi. È questo il senso della “Festa nell’aia”, in programma a Roccastrada, località il Bargio, da venerdì 19 a domenica 21 luglio. Per tre giorni grandi e piccini potranno rivivere l’esperienza della trebbiatura del grano che, in passato, era uno dei momenti centrali nel ciclo dell’anno lavorativo. L'evento è patrocinato dal Comune di Roccastrada.

Sarà possibile, inoltre, partecipare alla preparazione del pane, seguendo tutta la filiera dalla lavorazione del grano fino alla produzione finale. L’aia sarà animata dalla presenza di tanti animali: dai cavalli alle vacche maremmane, dai ciuchi alle pecore fino ai paperi e alle galline. A fine trebbiatura i più piccoli potranno dare l’assalto al pagliaio, toccando con mano il risultato dell’ultima fase della raccolta del grano.

Si comincia venerdì 19 alle ore 17 con l’esposizione di rapaci e dimostrazione di volo con il falconiere Guglielmo Ventimiglia, per poi continuare sabato 20 alle ore 18.00 con la partenza dall’aia per una passeggiata a cavallo aperta a tutti cavalieri con un passaggio nel centro storico di Roccastrada, mentre alle ore 21.00 rassegna di cavalli e cavalieri in bardatura tradizionale maremmana.. Domenica 21 luglio, sempre a partire dalle ore 17, è in programma anche un raduno di auto e moto d’epoca e una piccola escursione nella zona.