Contributi per il diritto allo studio e sostegno a istruzione e formazione

Bando aperto fino al 13 novembre e rivolto a studenti di scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado con reddito familiare inferiore a 15 mila euro. Il sindaco Limatola e l’assessore Pericci: “Azioni differenziate per garantire la formazione a tutti i nostri studenti”

Il Comune di Roccastrada rinnova il sostegno al diritto allo studio attraverso il “Pacchetto Scuola”, che conta su risorse regionali destinate a studenti che frequentano la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, statali e paritarie. Il bando è aperto da oggi, giovedì 15 ottobre fino a venerdì 13 novembre ed è rivolto a studenti residenti sul territorio e appartenenti a nuclei familiari con Isee, Indicatore economico equivalente, inferiore a 15 mila euro. I benefici erogati saranno destinati alla copertura di spese per l’acquisto di libri, materiale didattico e altri servizi scolastici e definiti a seconda delle domande pervenute e delle risorse assegnate al Comune dalla Regione Toscana, sulla base di graduatorie stilate secondo i requisiti previsti dal bando e in ordine di Isee crescente. 

Sostegno a istruzione e formazione. “Anche quest’anno - affermano il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola e l’assessore alle politiche scolastiche, Sara Pericci - il Comune di Roccastrada ha voluto garantire il diritto allo studio e alla formazione dei suoi giovani cittadini, con azioni differenziate rivolte ai nostri giovani cittadini. Accanto al ‘Pacchetto Scuola’ e ai benefici economici erogati a studenti della scuola dell’obbligo e di quella secondaria di secondo grado grazie a risorse regionali, abbiamo mantenuto invariati i contributi comunali per le spese di mensa e trasporto scolastico. Questo si è tradotto con una compartecipazione del Comune al costo dei due servizi pari al 40 per cento per la mensa e all’83 per cento per lo scuolabus, garantendo un servizio capillare che copre tutto il vasto territorio di Roccastrada e frazioni. Aiuti concreti per garantire la crescita e la formazione di tutti i nostri ragazzi, a cui si unisce la conferma, anche per l’anno scolastico in corso, del tempo pieno, opportunità importante per gli studenti e per le loro famiglie in un’ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro”. 

Beneficiari del bando. Gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado e per il primo biennio della scuola secondaria di secondo grado possono richiedere il beneficio una sola volta per lo stesso anno di corso di studi e non è consentito richiedere il beneficio già ottenuto l’anno precedente nel caso in cui lo studente ripeta lo stesso anno di studio. Gli studenti della scuola secondaria di secondo grado iscritti al terzo, quarto e quinto anno, inoltre, possono richiedere il beneficio soltanto se hanno conseguito la promozione alla classe successiva nell’anno scolastico precedente a quello di presentazione della domanda di beneficio. 

Informazioni, bando e domanda. Il bando e la domanda per richiedere i contributi per il diritto allo studio sono disponibili allo Sportello socioeducativo comunale - presso il Municipio, in Corso Roma, 8 - e sul sito internet del Comune, www.comune.roccastrada.gr.it, nella sezione Politiche Sociali. Il termine ultimo per la presentazione è fissata per venerdì 13 novembre. Le domande e la documentazione necessaria possono essere spedite anche tramite Pec, all’indirizzo comune.roccastrada@postacert.toscana.it oppure recapitate per posta al Comune di Roccastrada, Corso Roma, 8. Non fa fede il timbro postale.