DiversamenteSpeleo a Roccastrada, per una visita aperta a tutti della grotta Buca del Belagaio (2 luglio)

L’appuntamento nella mattina di sabato, promosso dalla Federazione Speleologica Toscana e rivolto, in particolare, alle persone diversamente abili

Una giornata speleologica aperta a tutti e rivolta, in particolare, alle persone diversamente abili. E’ quella in programma nella mattina di sabato 2 luglio a Roccastrada, con l’adesione all’iniziativa DiversamenteSpeleo e la visita alla grotta Buca del Belagaio. L’appuntamento, organizzato dalla Federazione Speleologica Toscana, accompagnerà i partecipanti a scoprire la cavità ipogea, a prevalente sviluppo orizzontale e interessata da suggestivi fenomeni carsici, che termina su una finestra in mezzo all'imponente parete nella valle retrostante il Castello del Belagaio. Dopo la visita, il gruppo si sposterà nella vicina area attrezzata per pranzare e concludere la giornata all'aria aperta e in allegria. 

L'associazione nazionale 'DiversamenteSpeleo' promuove dal 2012 iniziative rivolte al mondo dell'handicap in campo speleologico ed è nata dall’incontro fra alcuni soci del Gruppo Speleologico di Forlì e due fratelli, entrambi tetraplegici, che avevano il desiderio e la curiosità di conoscere il mondo sotterraneo. L’appuntamento di sabato nella grotta Buca del Belagaio permetterà ai partecipanti di accedere dall’ingresso vicino a un’ampia strada carrozzabile e di usufruire di strutture attrezzate nelle vicinanze. Le persone diversamente abili saranno imbracati con attrezzature realizzate per le specifiche necessità, in modo da poter garantire non solo sicurezza e confort, ma anche una maggiore fruizione visiva dell'ambiente sotterraneo durante la scesa del pozzo di ingresso. L’iniziativa sarà accessibile anche a persone non vedenti, per i quali la Federazione Speleologica Toscana ha lavorato su un progetto specifico per renderli autonomi nella progressione su corda. 

Informazioni. L’evento, organizzato in collaborazione con il Corpo forestale dello Stato, distaccamento di Follonica, il posto fisso del Corpo forestale dello Stato La Marsiliana e il Comune Roccastrada, conterà sulla partecipazione del Soccorso Alpino e Spelelogico della Toscana e sul supporto dei logistico dei Gruppi Grotta toscani, delle sezioni Cai di Firenze e Grosseto, della Pro Loco di Roccastrada, della Società Speleologica Italiana e della sezione fiorentina dell'Unione Nazionale Ciechi. Per informazioni e iscrizioni, è possibile scrivere all’indirizzo info@speleotoscana.itoppure chiamare il numero 334-6952356. Ulteriori approfondimenti sono disponibili sui siti www.speleotoscana.it ewww.diversamentespeleo.org