La biblioteca Gamberi di Roccastrada festeggia il Carnevale con il “Pancake day”

Lunedì 25 gennaio il laboratorio “Play English – Impariamo l'inglese divertendoci” sarà dedicato alla “corsa delle frittelle”, tipica della tradizione anglosassone

E' arrivato il Carnevale e anche la biblioteca comunale Gamberi di Roccastrada dedica un appuntamento a una delle feste più amate dai bambini. Lunedì 25 gennaio, alle 17, il laboratorio “Play English – Impariamo l'inglese divertendoci” avrà per tema il “Pancake day”.

Nella tradizione anglosassone, infatti, ogni Martedì grasso si organizza la corsa dei pancake, una frittella dolce simile alle crepes: persone in grembiule, con la casseruola in mano, corrono verso un traguardo, facendo saltare almeno tre volte il pancake all'interno della padella.

 

Proprio a partire da questa curiosa tradizione, diffusa nel Regno unito e in altri paesi del Commonwealth, i bambini impareranno alcuni particolari su questo dolce tipico e su alcuni vocaboli inglesi. Scopriranno, per esempio, che la prima ricetta del dolce, oggi usato soprattutto per la colazione, venne pubblicata nel 1434. E che risale alla stessa epoca la leggenda che ha dato origine alla “pancake race”. Sembra, infatti, che una massaia, mentre cucinava frittelle, sentì suonare le campane che annunciavano l'inizio delle confessioni. In tutta fretta uscì per raggiungere la chiesa con la padella ancora in mano e, lungo il tragitto, continuò a far saltare i pancake nell'olio caldo.

I piccoli di Roccastrada, quindi, saranno invitati a giocare con padelle e pancake di cartone. Lo scopo della gara sarà far rimbalzare le finte frittelle, senza farle cadere, imparando nel frattempo i termini inglesi corretti per definire il gioco di squadra. L'appuntamento, promosso dal Comune e dal Coeso Società della Salute che gestisce i servizi bibliotecari, è a ingresso gratuito.

Inoltre, proprio da lunedì 25 a venerdì 29 gennaio, gli utenti della biblioteca potranno trovare un'esposizione di libri e dvd dedicati alla Shoah. Come di consueto, infatti, anche la biblioteca Gamberi celebra la Giornata della memoria del 27 gennaio, istituita per ricordare le vittime dell'Olocausto e della persecuzione nazista.

La biblioteca Antonio Gamberi è aperta ogni lunedì e venerdì dalle 14.30 alle 18.30, il mercoledì dalle 9 alle 13 e ogni martedì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30.


Fonte: Ufficio stampa Coeso Sds