Messa in sicurezza del cimitero e riqualificazione della pista polivalente a Roccatederighi

Il sindaco Francesco Limatola e l'assessore Chiara Mori: “Stiamo dando concretezza a interventi attesi dalla comunità locale e siamo a lavoro per completarli al più presto”

Un doppio intervento nella frazione di Roccatederighi per mettere in sicurezza il cimitero e riqualificare la pista polivalente comunale. E’ quello che il Comune di Roccastrada sta portando avanti per dare concretezza a progetti attesi dalla comunità locale, contando su risorse proprie e su fondi messi a disposizione dalla Regione Toscana per la difesa del suolo e l’impiantistica sportiva. 

Messa in sicurezza del cimitero. “La messa in sicurezza del cimitero con la risoluzione dei dissesti franosi registrati negli ultimi anni - spiega il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola - è un intervento molto atteso dai cittadini di Roccatederighi e uno dei principali obiettivi di mandato che ci siamo impegnati a portare avanti fin dai primi mesi di lavoro di questa amministrazione. Il progetto è diviso in due lotti e mentre stiamo concludendo il primo, siamo già a lavoro per reperire le risorse necessarie a finanziare il secondo, che prevede il consolidamento definitivo del terreno, la manutenzione straordinaria e la ristrutturazione delle strutture esistenti”.

“Il primo lotto del progetto per la messa in sicurezza del cimitero di Roccatederighi - aggiunge il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici di Roccastrada, Chiara Mori - ha avviato il consolidamento del terreno contando su un finanziamento della Regione Toscana pari a circa 400 mila euro, erogato nell’ambito dei fondi messi a disposizione per la difesa del suolo regionale. L’auspicio è di poter dare presto seguito all’intervento con il secondo lotto”.

Riqualificazione pista polivalente. Valorizzazione dell’attività sportiva e del territorio si uniscono, invece, nell’intervento di recupero e riqualificazione della pista polivalente. “L’intervento - afferma il sindaco Limatola - punta a offrire ai cittadini una struttura capace di accogliere attività sportive, momenti di socializzazione e occasioni di promozione territoriale. Lo scopo, infatti, è duplice: rafforzare la coesione sociale della frazione e incentivare il turismo sportivo, che rappresenta un altro dei nostri obiettivi per valorizzare il nostro territorio, dal capoluogo alle frazioni”.

“I lavori portati avanti finora sulla pista polivalente - aggiunge il vicesindaco Mori - hanno portato alla sostituzione della recinzione e degli accessi. L’investimento complessivo è stato di circa 25.500 euro, con un contributo di 15.500 euro erogato dalla Regione Toscana a sostegno dell'impiantistica sportiva e integrato da risorse proprie del Comune. Grazie a questi lavori, i cittadini di Roccatederighi possono già contare su un impianto in parte rinnovato e reso più accogliente”.