Necstour a Roccastrada: un nuovo modello per il turismo sul territorio

Arriva nel Comune di Roccastrada Necstour, il progetto europeo che mira a creare una rete integrata degli osservatori turistici di destinazione, come mezzo innovativo per supportare le amministrazioni nelle scelte di governo del territorio.

Arriva nel Comune di Roccastrada Necstour, il progetto europeo che mira a creare una rete integrata degli osservatori turistici di destinazione, come mezzo innovativo per supportare le amministrazioni nelle scelte di governo del territorio.

Si è tenuta proprio in Palazzo Comunale la prima riunione di lancio del progetto che il Comune di Roccastada sta sviluppando insieme alla Regione Toscana, la Provincia di Grosseto e l'Università degli Studi di Firenze. Necstour coinvolge 50 Comuni che, insieme, arrivano al 60 per cento delle presenze turistiche in tutta la Toscana. È il primo tentativo di un gruppo di Regioni europee di attuare le indicazioni dell’Agenda europea per un turismo sostenibile e competitivo.

All'incontro hanno partecipato numerosi stakeholders del territorio, tra cui le Pro loco, i comitati festeggiamento, le associazioni di categoria, il comitato Val di Farma, nonché operatori nel settore del turismo.

«Le risorse naturali hanno un ruolo fondamentale nella promozione del nostro territorio – ha detto Gianfranco Chelini, assessore provinciale al Turismo – ed è per questo che Necstour diventa un progetto necessario per il nostro territorio».

Presente all’incontro anche il Professor Punzo, dell'Università degli studi di Siena, che ha proposto la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con gli stakeholders presenti: il documento porterà allo sviluppo di una serie di indici ed indicatori per monitorare lo sviluppo del turismo sul nostro territorio.

«Le politiche classiche del turismo, consistenti nella promozione e nell’accoglienza, oggi non bastano più – ha spiegato il Sindaco Giancarlo Innocenti -: servono politiche economiche in grado di garantire una maggiore attenzione al prodotto».

«Sono felicissimo che importanti protagonisti del territorio siano stati presenti alla riunione – racconta Filippo Checcucci, assessore comunale al Turismo -. Il progetto è stato accolto positivamente dai partecipanti: sono sicuro che la partecipazione attiva di tutti porterà ad ottimi risultati».

Coloro che volessero ricevere maggiori informazioni possono rivolgere direttamente al responsabile di progetto, dott. Marzio Marziali, m.marziali@comune.roccastrada.gr.it o 0564561211.