Pubblicato il bando per la realizzazione dell’impianto di videosorveglianza

Il sindaco Limatola e l’assessore Medda: “Un intervento che aumenta il presidio sul territorio, in risposta alle richieste della comunità, dopo il rafforzamento dei controlli con Polizia Municipale e Carabinieri”

Prende forma il progetto di un impianto di videosorveglianza a Roccastrada, annunciato nei mesi scorsi dall’amministrazione comunale. Oggi, martedì 29 dicembre il Comune roccastradino ha pubblicato il bando di gara per l’affidamento dei lavori, che comprende la realizzazione degli impianti tecnologici e delle opere murarie connesse per coprire presto tutto il territorio comunale, partendo dal capoluogo. L’investimento complessivo sarà pari a circa 28 mila euro, finanziato con risorse proprie dell’ente, e i lavori dovranno concludersi entro 40 giorni dalla data di consegna. 

“L’impianto di videosorveglianza - affermano il sindaco di Roccastrada, Francesco Limatola e l’assessore alla Polizia municipale, Bruno Medda - andrà a rafforzare la sicurezza pubblica e il presidio del territorio, intensificato già nei mesi scorsi, anche nelle ore notturne, grazie alla stretta collaborazione fra Polizia municipale e Carabinieri, che ringraziamo a nome di tutta la comunità. Il bando di gara prevede anche la realizzazione di impianti tecnologici che saranno già predisposti per garantire presto la videosorveglianza su tutto il territorio comunale, partendo dal primo intervento su Roccastrada. Il progetto di videosorveglianza è stato approvato dal Comitato provinciale per la sicurezza di Grosseto e risponderà alle istanze sollevate nei mesi scorsi dai cittadini su questo fronte”. 

Informazioni. Il bando è disponibile sul sito Internet del Comune di Roccastrada, nella sezione Bandi, dove sarà pubblicato fino al 29 gennaio.