Raccolti 1.200 euro nell’asta di beneficenza a favore di famiglie in difficoltà

Il sindaco Limatola: "I cittadini hanno confermato attenzione per la comunità e solidarietà verso chi ha bisogno, grazie a chi ha partecipato e promosso questa iniziativa"

Ammonta a circa 1.200 euro la cifra raccolta sabato scorso con l’asta di beneficenza organizzata nella Sala consiliare di Roccastrada per raccogliere fondi da destinare a famiglie del territorio che vivono in situazioni di disagio economico. L’iniziativa è stata promossa dal Comune, dalla Confraternita di Misericordia della Santissima Annunziata e dall'Istituto Geriatrico “Madonna del Buon Incontro” di Roccastrada e ha visto protagonisti gli addobbi natalizi realizzati dagli ospiti dello stesso istituto geriatrico, utilizzati fino a pochi giorni fa per l’albero di Natale allestito all’ingresso del Municipio. L’appuntamento è stato accompagnato dai canti del Coro dell'Istituto geriatrico. 

“Roccastrada - commenta il sindaco, Francesco Limatola - ha risposto ancora una volta in maniera concreta e partecipe a un’iniziativa che ha voluto unire sociale e solidarietà in favore della nostra comunità e di chi ha più bisogno. I fondi raccolti andranno ad aiutare famiglie che vivono situazioni difficili e che saranno individuate insieme al Coeso Società della Salute, soggetto che promuove e coordina le politiche sociali sul nostro territorio. Ringrazio l'Istituto geriatrico ‘Madonna del Buon Incontro’ e la Confraternita di Misericordia della Santissima Annunziata per aver collaborato insieme al Comune nell’organizzazione di questa iniziativa e gli ospiti dell’istituto che hanno realizzato con cura e attenzione gli addobbi natalizi venduti all’asta. Un ringraziamento particolare lo rivolgo, però, ai cittadini di Roccastrada che hanno voluto essere presenti e contribuire alla serata, dando concretezza alle parole di solidarietà, accoglienza, partecipazione e sociale che sono affisse sulle pareti della nostra sala consiliare”.