Roccastrada ottiene la riconferma delle certificazioni Iso e Emas

La registrazione ha consentito di migliorare il governo del territorio

Il Comune di Roccastrada ha ottenuto  la riconferma della certificazione ISO14001 e della registrazione Emas. “l’Amministrazione comunale – sottolinea il vice-Sindaco Francesco Limatola – intende continuare a ricercare la sostenibilità come equilibrio tra gli aspetti naturali che caratterizzano il territorio e la creazione di occasioni di sviluppo per cittadini ed imprese; tutto questo ricercando la qualificazione ambientale delle proprie politiche di sviluppo e di servizio”.

Per poter dare concretezza e sostegno al proprio impegno, il Comune di Roccastrada ha da tempo avviato un percorso volto alla gestione ed al miglioramento degli impatti ambientali iniziato con l’adesione alla Carta di Aalborg e continuato con la progettazione del piano di azione per l'energia sostenibile  e l'implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale conforme alla norma UNI EN ISO 14001 ed al Regolamento Emas.

Il Comune si è dotato di un programma di gestione ambientale oggetto di controllo da parte di organi terzi accreditati dall’Unione Europea. Il 12 e 13 settembre, si è tenuta la verifica per la convalida della politica ambientale locale da parte dell’organismo di certificazione Cermet accreditato dal Ministero Ecoaudit Ecolabel con esito favorevole per il nuovo rilascio della convalida ISO 14001 ed Emas.

"Certificarsi secondo la ISO 14001 - continua Limatola - non è obbligatorio, ma è frutto della scelta volontaria dell'azienda/organizzazione che decide di stabilire/attuare/mantenere attivo/migliorare un proprio sistema di gestione ambientale e dimostra che l'organizzazione certificata ha un sistema di gestione adeguato a tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, e ne ricerca sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e soprattutto sostenibile."

“La registrazione Emas – conclude il Sindaco Giancarlo Innocenti– riguarda in particolare la pianificazione, la gestione ed il controllo del territorio comunale, servizi e infrastrutture di competenza del Comune. Il percorso della registrazione Emas ha consentito di migliorare il governo del territorio orientandolo verso lo sviluppo sostenibile, il risparmio energetico e la diffusione delle energie rinnovabili”.