Tappa a Montemassi e Ribolla per il cicloraduno Fiab, alla scoperta della Maremma

Sabato 25 giugno due percorsi, breve e medio, per raggiungere il castello di Montemassi e il villaggio minerario di Ribolla

Sabato 25 giugno farà tappa nel territorio roccastradino il 28esimo Cicloraduno nazionale organizzato dalla Fiab, Federazione Italiana Amici della Bicicletta onlus. L’appuntamento, che ogni anno riunisce centinaia di appassionati delle due ruote e del turismo lento in arrivo da tutta Italia, sta attraversando in questi giorni la Maremma, dal mare alle zone più interne. 

I due percorsi alla scoperta di Ribolla e Montemassi. La manifestazione propone percorsi differenziati per caratteristiche e difficoltà, e nella giornata di sabato, dedicata alla Maremma interna e ai suoi borghi, sarà possibile raggiungere in bicicletta la piana di Ribolla e Montemassi, per scoprire e valorizzare la bellezza storica, culturale, gastronomica e paesaggistica del territorio. I partecipanti potranno scegliere fra il percorso breve, lungo circa 30 km, e quello medio, di circa 75 km. Il primo inizierà con il trasferimento in pullman da Grosseto a Sticciano Scalo, per iniziare il percorso pedalando in tranquillità nelle stradine della valle tra Monte Lattaia e Pian del Bichi e raggiungere il villaggio minerario di Ribolla per la sosta pranzo. Nel pomeriggio è prevista la visita al borgo medievale di Montemassi, che sarà raggiunto in autobus, prima di rientrare in bicicletta a Sticciano Scalo. Il percorso medio con tuffo nel Medioevo per scoprire il Castello di Montemassi, invece, sarà quasi tutto in pianura e toccherà Sticciano Scalo, le strade della valle di Monte Lattaia e il castello di Montemassi, appartenuto alla potente famiglia degli Aldobrandeschi. Dopo la visita al castello, i partecipanti raggiungeranno il villaggio minerario di Ribolla, prima di rientrare a Grosseto in bicicletta nel pomeriggio. 

Informazioni. Il cicloraduno è promosso dalla Fiab in collaborazione con Legambiente e conta sul supporto di alcuni sponsor tecnici e sul patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Civitella Paganico, Comune di Follonica, Comune di Grosseto, Comune di Massa Marittima, Comune di Roccastrada, Comune di Orbetello, Comune di Scarlino, Comune di Magliano in Toscana, Parco della Maremma e Parco nazionale delle colline metallifere grossetane. Per conoscere programma e modalità di partecipazione e iscrizione, è possibile consultare il sito www.cicloraduno.it.