Tu sei qui: Home La Regione Toscana ha assegnato al Comune un contributo di oltre 500 mila euro

La Regione Toscana ha assegnato al Comune un contributo di oltre 500 mila euro

E’ di pochi giorni fa la notizia che il progetto presentato dal Comune di Roccastrada ad oggetto “Rigenerazione urbana dell’area di intersezione tra via Montemassi, Via Collacchia, Via Toscana e Via del Diaccialone a Ribolla” è stato finanziato per oltre 500.000 € dalla Regione Toscana, nell’ambito di un bando per l’assegnazione di contributi regionali per interventi di rigenerazione urbana a favore dei comuni ricadenti in aree interne della Regione Toscana, che metteva a disposizione un budget complessivo di circa 4 milioni di euro.

Ribolla

 

La proposta progettuale è stata redatta interamente a cura dall’Ufficio Tecnico Comunale nello scorso mese di Maggio e sottoposta a richiesta di finanziamento alla Regione Toscana; le risultanze dell’istruttoria hanno decretato l’ammissione a finanziamento del progetto roccastradino. Il contributo regionale copre quota parte dell’80% dell’intero intervento. La differenza necessaria per coprire l’intera spesa che si aggira sui 700.000 € dovrà essere finanziata con risorse proprie dell’Ente.

 

Il progetto prevede sostanzialmente tre interventi, ovvero l’allargamento della sede stradale di ingresso alla nuova scuola che verrà realizzata in Via del Diaccialone, una rotatoria in luogo dello spartitraffico nell’incrocio e la demolizione del vecchio e la costruzione di un nuovo e più moderno centro socio sanitario. L’ambizione del progetto è quella di riqualificare l’intera area mediante un intervento coordinato capace di recuperare un edificio dismesso, riqualificare importanti connessioni del contesto urbano, riorganizzare il patrimonio edilizio esistente, riqualificare un’area degradata e mettere in sicurezza un importante tratto di viabilità.

 

 “Un intervento decisamente importante per la frazione di Ribolla che va a ridisegnare e riqualificare l’area centrale e più strategica del paese - queste le parole del sindaco Francesco Limatola - nella quale sorgerà anche il nuovo e moderno edificio scolastico per il quale è stato acquisito anche in questo caso un ingente finanziamento extra comunale di oltre 8 milioni di Euro. L’intervento garantirà la razionalizzazione e standard di sicurezza migliori per quanto riguarda il traffico carrabile e pedonale, la riorganizzazione del patrimonio esistente mediante una moderna organizzazione spaziale e funzionale, nonchè l’insediamento del nuovo presidio socio sanitario. Una doverosa nota di merito all’Ufficio Tecnico che, - prosegue il Sindaco Francesco Limatola - , forte delle sue competenze, ha redatto in tempi rapidi un progetto che è stato valutato positivamente e quindi meritevole di accoglimento e finanziamento”

 

Il Comune dovrà presentare entro 60 giorni dal decreto di approvazione della graduatoria, e quindi entro i primi giorni del mese di dicembre, il progetto definitivo ed esecutivo, che saranno propedeutici all’ assegnazione definitiva delle risorse e alla cantierabilità dell’intervento..

Azioni sul documento