Tu sei qui: Home Presentazione alla cittadinanza della variante al piano strutturale ed al regolamento urbanistico e recepimento del piano delle attività estrattive e di recupero della provincia

Presentazione alla cittadinanza della variante al piano strutturale ed al regolamento urbanistico e recepimento del piano delle attività estrattive e di recupero della provincia

Giovedì 3 luglio ore 17,30, Sala Consiliare, Palazzo Comunale

Attività estrattive

 

La Variante per le attività estrattive del Comune di Roccastrada, è volta al recepimento del “Piano delle Attività Estrattive di Recupero delle aree escavate e Riutilizzo dei Residui Recuperabili della Provincia (P.A.E.R.P.)”, - approvato dal Consiglio Provinciale di Grosseto, con Deliberazione del C.P. n° 49 del 27/10/2009 - ed interessa le aree estrattive individuate a livello di “carta delle prescrizioni localizzative delle aree estrattive”. In particolare rispetto all’area destinata ad attività estrattiva del Bacino del Gesso di Roccastrada, dove sono insediate ed autorizzate ormai da decenni strutture industriali di seconda lavorazione, il Comune intende più opportunamente individuare nella pianificazione comunale una zona D – Attività Produttive (ex DM 1444/68) ad esse dedicata, limitando così la perimetrazione della Prescrizione Localizzativa alla sola area potenzialmente soggetta ad escavazione.

E’ altresì intenzione dell’Amministrazione Comunale, nell’ambito di uno specifico progetto per la produzione di energia da biomasse vegetali per ridurre il consumo di energia convenzionale da parte delle attività manifatturiere di trasformazione della pietra di gesso, prevedere a servizio delle attività industriali presenti nell’area,  la realizzazione di un  impianto a biomasse  adeguato all’assetto attuale ed allo sviluppo industriale del bacino, a ridotto impatto ambientale, che consentirà la riduzione del consumo di gas metano.

Azioni sul documento