Tu sei qui: Home Pubblicato il bando per agevolazioni tariffarie sul servizio idrico

Pubblicato il bando per agevolazioni tariffarie sul servizio idrico

Aperto fino al 9 giugno e rivolto a famiglie con Isee inferiore o uguale a 9 mila euro

Palazzo comunale Roccastrada

Agevolazioni tariffarie sul servizio idrico per famiglie con Isee inferiore o uguale a 9 mila euro. Sono quelle che i cittadini del territorio comunale di Roccastrada potranno richiedere fino al 9 giugno, attraverso il bando pubblicato nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale per portare avanti l’impegno a supporto delle fasce deboli della popolazione. La domanda può essere presentata solo per il servizio idrico fornito nell’abitazione di residenza nell’anno 2016.

Come si accede al contributo. Il fondo assegnato al Comune di Roccastrada dall’Autorità Idrica Toscana, pari a circa 13.259 euro, sarà ripartito tra i soggetti presenti nella graduatoria fino al rimborso totale del consumo documentato. Nel caso in cui l’importo assegnato al Comune roccastradino sia insufficiente a garantire la copertura di un terzo della spesa per consumi idrici riferita all’anno 2016, l’amministrazione comunale riconoscerà la misura minima seguendo l’ordine di graduatoria fino all’esaurimento delle risorse disponibili. Il contributo sarà erogato al lordo degli eventuali contributi assegnati lo scorso anno, da documentare tramite le bollette pagate, e la percentuale massima del contributo potrà essere aumentata in presenza di particolari situazioni economiche e sociali del nucleo familiare del richiedente, certificate da parte dei servizi sociali. 

Informazioni. Il bando è disponibile, insieme alla modulistica, sul sito www.comune.roccastrada.gr.it, nell’Albo Pretorio on line, presso l’Infodesk del Municipio oppure presso lo Sportello socio-educativo del Coeso Sds che si trova al piano terra del Palazzo comunale di Roccastrada. Per informazioni, è possibile contattare anche il numero 0564-561244 il martedì, dalle ore 15 alle ore 17.30, e il giovedì, dalle ore 10 alle ore 12.30. 

 

Azioni sul documento