Tu sei qui: Home Roccastrada verso la banda ultra larga. Primi lavori a Ribolla

Roccastrada verso la banda ultra larga. Primi lavori a Ribolla

I lavori per la posa della fibra ottica continueranno sul territorio. Il sindaco Limatola: “Passo avanti per ridurre il digital divide e favorire nuovi servizi e opportunità”

Ribolla

Roccastrada si prepara a diventare un Comune a banda ultra larga. Nei giorni scorsi hanno preso il via da Ribolla i lavori per la posa della fibra ottica, che continueranno nei prossimi mesi su altre zone del territorio puntando a ridurre il digital divide, favorire lo sviluppo economico e rispondere alle istanze in arrivo dalla comunità locale. L’intervento - che fa parte del progetto a favore di aree più periferiche escluse da operatori privati sostenuto dal Ministero per lo sviluppo economico, dalla Regione Toscana e da Infratel Spa, società del Ministero per lo sviluppo economico (Mise) - darà concretezza alla convenzione siglata lo scorso anno dal Comune di Roccastrada, inserito fra gli 11 Comuni toscani, di cui 3 in provincia di Grosseto, in aree giudicate non interessanti dagli operatori privati per interventi di posa della fibra ottica. 

"L’avvio dei lavori per la posa della fibra ottica - afferma Francesco Limatola, sindaco di Roccastrada - segna un passo in avanti importante per portare, finalmente, la banda ultra larga sul nostro territorio e rispondere in maniera concreta alle richieste dei cittadini sulla possibilità di accedere e utilizzare al meglio le nuove tecnologie. La riduzione del digital divide era uno degli obiettivi del mandato amministrativo e lo stiamo raggiungendo grazie al supporto del Ministero e della Regione Toscana, offrendo nuovi servizi e opportunità sia alle famiglie che alle imprese e dando un valore aggiunto a zone in cui finora gli operatori privati avevano scelto di intervenire in maniera molto limitata”. 

“Il Comune a banda ultra larga - aggiunge Emiliano Rabazzi, assessore al progetto ‘Comune Futuro: Roccastrada smart city e amministrazione condivisa’ - migliorerà l’accesso alla rete, compresi i servizi telematici messi a disposizione dall’amministrazione comunale, e consentirà una trasmissione dei dati più rapida ed efficiente, a vantaggio di cittadini, imprese ed esercizi commerciali, ma anche di strutture pubbliche, quali uffici comunali e scuole. I lavori hanno preso il via da Ribolla e continueranno in altre zone del territorio con un coordinamento costante fra Comune e Infratel Spa, al fine di ultimare i lavori limitando i disagi per la popolazione”. 

Azioni sul documento